top of page

IMPLANTOLOGIA

Code

ITIMPL2024093

Image-empty-state.png

Nuovi protocolli clinici e protesici dei siti post-estrattivi in zona estetica e delle riabilitazioni totali con protesi conometrica a carico immediato

19 apr 2024

19 apr 2024

Italiano

€ 190,00 + IVA

Centro 2000 Di Carullo Antonio & C. Sas, Viale Italia, Avellino, AV, Italia

Luongo Roberto

Luongo Roberto

La gestione di un alveolo post-estrattivo in zona estetica rappresenta una sfida importante per il clinico. Tuttavia, la letteratura non sembra avere un atteggiamento univoco nella sostituzione immediata di un elemento dentario estratto con un impianto nelle aree ad alta valenza estetica. Se da una buona parte dei clinici, infatti, viene consigliato un atteggiamento più prudente nelle aree estetiche in cui si rimanda l’inserimento implantare dopo qualche settimana dall’estrazione, altri, invece, dimostrano che il posizionamento post-estrattivo può in alcuni casi essere la scelta ideale. Inoltre, il carico immediato dell’elemento implantare può contribuire a preservare i volumi ossei pre-esistenti, migliorando il risultato estetico finale oltre che rappresentare un indubbio vantaggio per il paziente. A questo proposito verranno discussi casi implantari di protesi a carico immediato sia dell’elemento singolo che delle riabilitazioni parziali e totali. Infine, l’utilizzo di impianti “tissue level”, rispetto a quelli “bone level”, può ridurre il riassorbimento osseo peri-implantare, sia nell’impianto post-estrattivo singolo in zona estetica che nelle riabilitazioni totali, minimizzando il riassorbimento osseo peri-implantare, senza l’utilizzo di componenti protesiche intermedie. In questi casi, la possibilità di optare per una protesi conometrica, grazie a componenti protesiche dedicate, dà al clinico enormi vantaggi in termini di facilità e rapidità di esecuzione, soprattutto nel carico immediato. La protesi conometrica rappresenta una valida alternativa alla protesi cementata e avvitata, riducendo le complicanze biologiche della prima e meccaniche della seconda.

Durante il corso, verranno spiegati nel dettaglio le differenze degli impianti “bone level” vs i “tissue level”, sia da un punto di vista biologico che estetico, enfatizzando le loro indicazioni e le eventuali controindicazioni mediante un protocollo chirurgico e protesico predicibile e ripetibile.

Pre-iscriviti ora!

Compila i campi del contact form per pre-registrarti al corso

Se vuoi pre-iscriverti a questo corso il suo codice è:

ITIMPL2024093

Privacy Policy

Grazie per la tua risposta! Riceverai a breve una email di conferma.

bottom of page